EcoDizionario

"l'ecodizionario” è il riferimento che BellieNaturali mette a disposizione dei consumatori che ambiscono maggiore consapevolezza, per formulatori cosmetologici alle prime armi ed aziende che si avvicinano al naturale ed al sostenibile. E' uno strumento online che permette di  valutarne gli aspetti eco-bio dei prodotti e di avere una consapevole comprensione degli INGREDIENTI descritti nelle etichette.

Le informazioni a seguito riportate hanno solo carattere informativo e divulgativo

Elimina le impurità presenti nel sangue e nell'organismo, con azione diuretica o sudorifica.

prodotto dermatologicamente testato su persone volontarie.

Aumentano l'escrezione urinaria tramite diversi meccanismi. Per esempio il sambuco, il tarassaco. Per un uso specifico medio-forte si puo usare la pilosella, meglio fresca dunque sotto forma di tintura madre. Per l'uso duraturo come diuretico è meno rischiosa la radice di tarassaco, perché contiene e restituisce all'incirca la dose di potassio che fa perdere.

E' quella parte della pianta (corteccia, radice, foglia, fiore, ecc.) esicata in cui si riscontra la massima concentrazione di determinati principi attivi che possiedono una determinata azione farmacologica. Si ricorda che la coltivazione, la raccolta, l'utilizzazione e la detenzione delle piante officinali, cioè di dette "droghe" in Italia sono disciplinate dalla legge.

Ricca di enzimi, di glicoside, tannini e resine; è bechica, antispasmodica, antisettica. Viene impiegata in infuso, come tintura per tosse e affezioni in genere dell'apparato respiratorio, ha una leggera proprietà antiobiotica. La linfa può provocare sulla pelle arrossamenti e infiammazioni.

Emmenagoghi: Gli emmenagoghi promuovono le mestruazioni.Visto che i motivi per i disturbi mestruali di questo tipo possono essere molteplici (ad esempio nella gravidanza) è meglio lasciare all'esperto questo campo, perché molte erbe ivi impiegate influiscono notevolmente sul funzionamento ormonale con notevoli effetti collaterali o possono essere abortive se applicate dilettantisticamente

Rende più fluidi il catarro e le secrezioni bronchiali, facilitandone l'espulsione.Agisce sulle mucose come protettivo, disinfiammatorio, decongestionante, calmante, lenitivo.

Emostatici:Gli emostatici sono astringenti che applicati esternamente aiutano a fermare delle piccole emorragie superficiali dermatiche e mucotiche: ortica, droghe a tannino. Per quanto riguarda gli emostatici sistemici (emorragie interne): secale cornutum, hydropiper, senecio, bursa pastoris.

 

 

Epatici:Gli epatici regolano le attività metaboliche del fegato, promuovono la proliferazione del tessuto epatico e regolano la produzione biliare.( Cnicus benedictus, carduus mariae, berberis, curcuma, carciofo, tarassaco, assenzio, dioscorides (yam), amarae in genere e tante spezie culinarie come il rosmarino).

 

Ricca di principi amari e sali minerali, è rimineralizzante, diuretica, astringente ed emostatica