EcoDizionario

"l'ecodizionario” è il riferimento che BellieNaturali mette a disposizione dei consumatori che ambiscono maggiore consapevolezza, per formulatori cosmetologici alle prime armi ed aziende che si avvicinano al naturale ed al sostenibile. E' uno strumento online che permette di  valutarne gli aspetti eco-bio dei prodotti e di avere una consapevole comprensione degli INGREDIENTI descritti nelle etichette.

Le informazioni a seguito riportate hanno solo carattere informativo e divulgativo

Ricca di mucillagini, contiene anche potassio, ossalato di calcio, vitamine e pectina, lassativa, antiglogistica, emolliente, bechica, oftalmica.

Il Marchio Cosmetici biologici CCPB individua prodotti cosmetici che contengono materie prime provenienti da agricoltura biologica: alcuni prodotti sono con componenti biologici e altri hanno ingredienti provenienti da agricoltura biologica.

CCPB ha attivato uno specifico schema di certificazione dedicato alla cosmesi biologica la cui Norma di Produzione  non rientra nel campo di applicazione del Reg. CE 834/07; si tratta , quindi, di uno standard così detto “privato”, predisposto da un gruppo di lavoro composto da esperti appartenenti ad aziende e associazioni del settore.

CCPB informa che il suo standard: “è equivalente ai più importanti standard utilizzati a livello europeo”; prevede, come anticipato, l’ottenimento di due tipologie di prodotti a seconda del contenuto in materie prime provenienti da agricoltura biologica: i cosmetici biologici ed i cosmetici con ingredienti biologici.   www.ccpb.it

E' quel marchio rilasciato da Ecocert: Organismo internazionale ed indipendente di Controllo e Certificazione nel settore dell'agricoltura biologica, fondato in Francia nel 1991. La certificazione garantisce il controllo sulla materia prima, sui fornitori e sulle percentuali di ingredienti naturali e biologici utilizzati e che tutto il processo produttivo sia ecocompatibile, rispettuoso dell'ambiente e del consumatore, I prodotti con marchio Ecocert sono certificati da Ecocert Greenlife secondo il disciplinare Ecocert disponibile su http://cosmetics.ecocert.com. Svolge le ispezioni in oltre 80 paesi, che lo rende uno dei più più grandi organismi di certificazione biologica del mondo. Principalmente Ecocert certifica prodotti alimentari e alimenti,cosmetici certificati, detersivi, profumi e prodotti tessili. La società ispeziona circa il 70% dell'industria alimentare biologica in Francia e circa il 30% a livello mondiale. ECOCERT è anche una certificatore leader di prodotti alimentari del commercio equo, cosmetici e tessili come da ECOCERT standard di commercio equo e solidale.

 marchio di qualità ECO BIO COSMESI rilasciato solo per cosmetici naturali con ingredienti biologici controllati da ICEA.

Ricca di oli essenziali, resine e sostanze amare, è espettorante, carminativa, digestiva. Il mentolo, presente nell'olio essenziale, può essere usato come anestetico.

Mucillaginosi:I mucillaginosi promuovono la produzione di muco sulle mucose (maggiormente dell'apparato digestivo). Sono erbe che contengono alte dosi di sostanze mucotiche come: althea, malva, lino, fieno greco, semi di mela cotogna, semi di psillio.Di solito non vengono assorbite dall'intestino (polisaccaridi indigeribili).

I nervinotonici tonificano una parte del sistema nervoso vegetativo (simpatico o parasimpatico) o del sistema nervoso centrale in modo: diretto sul sistema nervoso (corteccia, limbico, vegetativo);      indiretto tramite il sistema ormonale; mediato tramite i sensi del gusto o l'olfatto; tonificano o in un senso sedativo oppure in quello stimolante: valeriana, damiana, ginseng, avena, scutellaria, luppolo, camomilla, cola, lavanda, tiglio, lobelia, melissa, passiflora, menta, rosmarino, timo, assenzio.

NICKEL TESTED < 1 PPM

Il nichel è un metallo bianco argenteo che viene utilizzato spesso in combinazione con altre leghe per crearemetalli molto resistenti (come alcuni tipi di acciaio ecc.).In oggetti di uso quotidiano, come ad esempio la bigiotteria metallica, è presente e spesso ne veniamo a contattosenza rendercene conto.Ne sono ricchi anche molti alimenti vegetali come le zucchine, gli asparagi, le carote, le cipolle, ecc. In sé il nichel non è un metallo pericoloso ma ci sono molte persone che ne sono allergiche. Queste persone devono cercare di evitare il più possibile di venire a contatto anche con piccolissime quantità di nichel. Nei prodotti cosmetici, secondo la casistica, la soglia al di sotto della quale non dovrebbero esserci reazioni allergiche è 1 PPM, cioè una Parte Per Milione, ovvero 0,000001.In pratica non esistono cosmetici TOTALMENTE privi di nichel, la dicitura "NICHEL FREE" è spesso seguita da un asterisco che poi riporta un valore al di sotto del quale il nichel è presente. Per dare un'ulteriore garanzia ai consumatori che sono allergici o sensibili al nichel, su tutti i lotti di cosmetici che producono  le aziende vaeseguito un test (effettuato da un laboratorio esterno) che ricerca la presenza di nichel (nichel test appunto) e garantisce che la sua presenza in quel prodotto è al di sotto della soglia indicata. E' fondamentale effettuare il test del nichel su tutti i lotti di produzione. I prodotti BJOBJ  sono sottoposti al test e questo conferma un percentuale di nichel presente nei prodotti sotto di 1 PPM, addirittura spesso 10 volte meno di questo valore.

 numero di lotto che permette la tracciabilità del prodotto(dicitura obbligatoria).

Soluzione oleosa dei fitocomplessi delle piante officinali, cioè delle piante usate a scopo terapeutico.